« archivio

« | »

15/05/2017

allieve Gold: pass per la finalissima per altre 3 ginnaste
Diana, Elisa e Mayra raggiungono le già qualificate gemelle Leone nella corsa al tricolore

 

Pro Lissone Ginnastica impegnata a Montevarchi nel fine settimana del 13 e 14 maggio per la Prova di Ripescaggio Nazionale per le Allieve GOLD: tappa obbligata, e ultima occasione, per 80 ginnaste di ogni età, provenienti da tutta l'Italia, per conquistare uno dei 22 posti messi in palio per l'accesso alla Finale Nazionale del 3-4 giugno a Mortara; finale per la quale, in virtù degli ottimi risultati ottenuti nelle prove regionali, si sono già qualificate le due atlete biancoblu Giulia e Giorgia Leone.
Quattro le ginnaste di Federica Gatti, Giacomo Camiciotti e Sara Varisco impegnate nell'impresa: Mayra Leone (L1), Elisa Marelli (L2), Diana Barbanotti (L3) e Rebecca Arienti (L4).
La corsa alla finalissima è iniziata sin dal tardo pomeriggio di venerdì 12 con la gara delle L3, classe 2006, che ha visto impegnata Diana Barbanotti che, grazie a una prova magistrale durante la quale ha dimostrato una grande sicurezza e maturità, concludendo una serie di esercizi di elevato contenuto tecnico, eseguiti con estrema precisione, ottiene la vittoria con ben tre punti di distacco sulla seconda, e si conferma tra le migliori atlete della categoria, guadagnandosi più che meritatamente l'accesso alla Finale.
Sabato mattina scende in pedana la piccola Mayra Leone, alla prima trasferta e alla prima competizione fuori dai confini Lombardi. La ginnasta biancoblù, determinata a non lasciare partire le sorelle maggiori da sole alla conquista del tricolore, non pare particolarmente intimorita e realizza un'ottima prestazione, con esecuzioni particolarmente precise alla trave e alle parallele. Chiude quarta e strappa il pass per la finalissima dove avrà la possibilità di giocarsela fino alla fine con le giovani colleghe.
Nel pomeriggio di sabato è la volta delle L4, le più grandi ed esperte. Il livello tecnico è alto e la nostra tigrotta Rebecca Arienti, esordiente quest'anno in questa difficile categoria, si difende al meglio eseguendo quattro buoni esercizi. La ginnasta per l'occasione riesce anche ad inserire nuovi e difficili elementi, confermando la sua tenacia e la costante crescita tecnica di questi ultimi mesi. Purtroppo però questo non basta e Rebecca non riesce a rientrare tra le prime 22, ma dimostra un grande carattere che la accompagnerà nelle prossime competizioni, dove certamente avrà la possibilità di rifarsi.
Il weekend di gare si conclude con il livello L2, in pedana per la Pro Lissone Elisa Marelli. La prova della canturina è ottima e rappresenta la migliore uscita di stagione, migliorato di ben due punti il suo top score sui cinque attrezzi. Particolarmente bene eseguiti la trave ed il corpo libero. Elisa chiude tredicesima e si guadagna quindi l'accesso alla Finale di giugno.